La società dei draghi del tè: offrire un tè ai bambini

“Eh, già. È un bell’impegno. All’inizio, pensavo fosse stupido affannarsi per un po’ d’acqua calda al sapore di foglie. […] Ma ora ammetto che il tè dei draghi vale tutta la fatica… purtroppo, non sono in tanti a pensarla così. È sempre più difficile trovare qualcuno disposto a imparare.”

Katie O’Neill, come spesso accade nelle fiabe, è riuscita a condensare in un libro destinato all’infanzia valori, significati e riflessioni validi per tutte l’età, includendo tematiche sociali attuali ed al centro del dibattito pubblico ma, al contempo, alludendo anche alla realtà del tè, così sconosciuta quanto ricca di valori ed affetta da altrettante problematiche.

Continua a leggere